Strumenti Utente

Strumenti Sito


wiki:resto_del_mondo

RESTO DEL MONDO



STATI UNITI

Già separati dall’Inghilterra a seguito della Guerra d’Indipendenza gli stati uniti hanno visto una conversione di massa a seguito degli eventi di Pio VII e continuano la conquista dei territori americani non ancora bonificati in nome di Dio per la sconfitta dell’Indiano eretico!

REGNO DI SPAGNA – FRANCIA E PORTOGALLO

La Spagna e il Portogallo si sono riunificate così come la parte ovest della Francia sotto il dominio dei Borbone, discendenti dell’ultimo re francese e monarchi di Spagna. Attualmente governa la Regina Isabella II di Borbone.

SACRO ROMANO IMPERO

E’ ormai restaurato e il suo regno si espande ad ovest con la parte est della Germania, comprende la Svizzera, parte della Danimarca, Paesi Bassi, Belgio,Austria, parte della Germania. Il Sacro Romano Impero ora è guidato da Ferdinando I

PRUSSIA

La prussia attuale comprende: Polonia, parte dell'attuale Lituania, zona di Berlino, Sassonia (Lipsia e Dresda), una parte dell'attuale Pomerania Anteriore. Questi territori vivono relativamente tranquilli anch'essi annessi al dominio del papato.

RUSSIA

Sotto lo zar Nicola I la Russia si è convertita al cattolicesimo e combatte le guerre contro l’impero ottomano per liberarlo dagli infedeli. (comprende tutti i paesini dell’est e la Finlandia)

IMPERO OTTOMANO

La terra degli infedeli contro cui l’Europa tutta lotta. Sono un nemico per i confini della cristianità. Nel 1821 l'Impero dovette affrontare la ribellione della Grecia. Quest’ultima era sostenuta dalle grandi potenze cattoliche, che colsero l’occasione per infliggere un duro colpo all’impero ottomano e sottrargli uno dei territori. Dopo 8 anni di guerra, nel 1829, la Grecia si staccò dall’impero ottomano e divenne un regno indipendente. Vi fu messo a capo un sovrano filo-cattolico. L’impero ottomano perse la grecia nel 1829, ma le zone del regno a maggioranza musulmana rimangono tutt'oggi ancorate all’impero, cercando di non farsi inglobare dall’avanzata cristiana. Serbia, Bulgaria e Montenegro riescono a mantenersi aggrappate all’impero ottomano, mentre la Romania viene annessa dall’Impero Austro Ungarico. Si prospetta lo scenario di una nuova stagione di guerre sante, poiché non è ammissibile che i luoghi sacri della cristianità siano nelle viscere dell’impero ottomano.
Attualmente sono in corso svariate battaglie sul fronte dell’Europa orientale e sulle coste dell’Africa settentrionale. Con il supporto della Grecia gli stati cattolici riescono a sferrare offensive anche sulla costa occidentale della Turchia e, talvolta, si hanno scontri navali nelle acque intorno a Cipro.

GRECIA

Solo la parte del peloponneso e delle isole si è ribellata all’impero ottomano e ora è assoggettata al papa.La Grecia si è scissa dall'impero ottomano nel 1829 ed ora è alleata degli stati cattolici e funge da appoggio militare per offensive nella parte orientale del Mediterraneo.
La rivoluzione greca è stata sovvenzionata dalla Chiesa che ha promesso aiuti, soldi, armi e quant'altro in cambio di un regnante da loro scelto. Vi è un re filo-cattolico, scelto da Roma.

SCANDINAVIA

La scandinavia vive un periodo di guerre intestine in cui a volte la Svezia riesce ad ottenere i regni, altre è la Danimarca, altre è la Norvegia. I re e regine sul trono cambiano repentinamente e sono rinomati per la condotta dissoluta , amanti e quant’altro. Negli ultimi anni l’antica religione è ri-emersa, molti si rifiutano di convertirsi al cattolicesimo e negli ultimi tre anni l’inquisizione è stata inviata a sistemare la situazione ma continuano le lotte.
Attualmente il Regno di Danimarca comprende Islanda e Danimarca e il Regno di Svezia comprende la Norvegia. La Finlandia è stata appena sottratta dai russi.

REGNO D’ITALIA

Ormai unificato e dichiaratamente fedele al nuovo Clemente X sotto ogni punto di vista: il papa divienne Re, capo spirituale e religioso.
Durante questi anni di pontificato (dal 1815 fino al 1861) il papa si presentò come profeta e molte sono le visioni, i miracoli che egli fa atti ad aprire la strada al Vero Messia, presentandosi come un San Giovanni.
I sovrani di tutto il mondo giurarono a lui fedeltà impegnandosi a combattere in nome della Chiesa e venne di nuovo ricostituita la Santa Inquisizione, con il suo Tribunale e l’Indice dei Libri Proibiti, per poter affrontare la minaccia degli infedeli, aprire la strada al nuovo Messia.
L’inquisizione venne inviata in ogni Regno.
Nel 1858 iniziò a mostrarsi un uomo, un frate di umili origini che mostrò i suoi miracoli e che sono considerati al pari di quelli di Gesù: ha ridato la vista ai ciechi, ha donato la parola i muti, ha ridato l'udito ai sordi, guarire malattie mortali e incurabili e persino ridare la vita ai morti!
Clemente X nel 1861 in piazza San Pietro annunciò al mondo “Ecce Homo!” indicando il giovane frate e spirando. Il giovane frate assunse il ruolo di nuovo messia e divenne4444 il nuovo papa Pietro II esattamente all’età di 33 anni.


ALTRO

Africa- medio oriente: sono considerati infedeli, da combattere e colonizzare. La povertà regna sovrana e vi è uno scarsissimo sviluppo con moltissime zone selvagge.

L'oriente: un mondo a se considerato infedele per la sua tradizione decisamente diversa da quella occidentale. Non vi sono buoni rapporti, dalle colonie inglesi in oriente e da altre colonie di altri paesi giungono merci di ogni tipo.

America Latina: Ha guadagnato la propria indipendenza da Spagna-Francia e Portogallo e vista la percentuale di ferventi cattolici c'è un asprissima lotta alle pratiche della tradizione antica vodoo ecc.. la situazione al momento vede questo paese uno trai quelli in prima linea a favore della chiesa con la quale è fedele e sottomessa.

wiki/resto_del_mondo.txt · Ultima modifica: 2018/10/02 13:08 da inquisitor