Strumenti Utente

Strumenti Sito


wiki:medicina

MEDICINA, MALATTIE E MEDICINALI

Se prima il chirurgo era un macellaio con la mano ferma, adesso è un professionista specializzato guidato da una estesa conoscenza.
“E' passato molto tempo da quando il chirurgo dipendeva solo dalla propria mano; adesso è con la testa, tanto quando e se non di più che con la mano, che egli esercita la sua vocazione”
cit.\Erichsen

Qui di seguito sarà spiegata la medicina attuale, le scoperte principali e le nozioni base per capire più o meno come comportarsi nelle questioni mediche in land.

MEDICINA

La medicina in quest'epoca ha avuto un gran cambiamento in positivo. Già dall'esposizione universale nel 1851, la medicina ha portato scoperte che hanno reso la vita delle persone più stabile e agevolata. Allo stato attuale, si inizia a prestare maggior attenzione all'igiene per gli strumenti e luoghi di cura con una drastica riduzione della mortalità grazie ai metodi introdotti da Semmelweis nel 1848 e Lister successivamente che prevedevano un lavaggio accurato di strumenti, abiti, delle mani e degli ambienti e delle cose che entravano in contatto con il paziente. Fu proprio Lister poi con il microscopio a studiare i germi e a combatterli in sala operatoria tramite cauterizzazione con il fuoco, liquidi bollenti o sostanze disinfettanti.
Prima si moriva spessissimo di infezione post operatoria e le infezioni erano comunissime tanto che ne medici ne pazienti se ne sorprendevano più. Generalmente la maggior parte dei decessi avvengono all'interno delle abitazioni o negli ospedali, il motivo il sovraffollamento di malati in spazi piccoli favorendo la trasmissione delle malattie e le stanze erano obbligatoriamente chiuse per non far entrare il nauseante odore che arriva dall'esterno dovuto a fumo e scarichi. (ricordiamo “Grande Puzza” del 1858 l'ammasso di corpi in stato di decomposizione nei cimiteri ammassati l'uno sopra l'altro tanto da non riuscire in alcun modo a chiudere le tombe)

Il medico ora porta con sé una valigetta in pelle con dentro tutti i suoi strumenti si presenta col camice pulito, le mani lavate e gli strumenti disinfettati.(stetoscopio, bisturi, sega, aghi con filo di seta, sanguisughe, sonde, ganci, coltello e lancette usate per i salassi) Anche i più rozzi strumenti come il forcipe, erano stati rinnovati per aiutar i casi di gravidanze difficili favorendo quindi il parto e diminuendo drasticamente i casi di morte post-parto (per esempio la famosa febbre puerperale ) per la madre e del feto.

Anche la nascita del sistema infermieristico attuale portato avanti da Florence Nightingale ha contribuito moltissimo alla riduzione della mortalità all'assistenzialismo dei malati, al miglioramento delle cure del malato e tramite l'applicazione della statistica si è arrivati a capire la causa di molte malattie e individuò cinque requisiti essenziali che un ambiente deve possedere per essere salubre: aria pulita, acqua pura, sistema fognario efficiente, pulizia, luce e da aggiungere anche se non essenziali ma positivi, silenzio, calore e dieta.

Le conoscenze in ambito trasfusionale di James Blundell, che attorno agli anni 20 dimostrò che il sangue poteva essere trasfuso anche indirettamente, riprendendolo in una siringa e iniettandolo nella vena ha. Riteneva che bastasse una quantità limitata per ristabilire un certo equilibrio, non solo per la cura delle anemie e delle emorragie, ma anche per un certo numero di malattie infettive debilitanti, come la gotta, la sifilide e addirittura la follia. La trasfusione da allora non venne più utilizzata solo a scopo emosostitutivo ma immunizzante, difensivo, disintossicante ed emostatico.

In questo periodo, le erbe e i tonici o i vari miscugli erano le “nuove medicine” che prevenivano o curavano le malattie. Dall'etere che veniva somministrato per far addormentare o lenire il dolore alla morfina, atropina, mercurio, arsenico (in quantità raccomandate!), per alcuni malesseri permane il cambio d'aria come migliore soluzione.


I MEDICINALI

La prassi terapeutica è fondata sempre di più sui risultati della ricerca scientifica e meno speculativa. Negli anni quaranta dell'800, si hanno i primi anestetici efficaci (etere) e negli anni sessanta i primi metodi antisettici.

Elenchiamo i vari medicinali:
China come febbrifugo
Calomelano (solfuro nero di mercurio) come purgativo
Tartato (tartrato di potassio e antimonio) come emetico
Morfina
Solfato di Chinina (curare la malaria e tipi di febbre)
Ipoduro di potassio (trattare la sifilide e altre malattie veneree)
Etere
Cloroformio
Clistere di senna con olio di ricino
Arsenico
Oppio MEDICO (da non confondere con il trattamento delle fumerie)
Laudano MEDICO (da non confondere con il trattamento delle fumerie)


MALATTIE MORTALI DELL'800

-Vaiolo
-Infezioni (Peritonite,Cancrena, Setticemia/Sepsi)
-Colera
-Colica del pittore/Saturnismo (Intossicazione da Piombo)
-Sifilide
-Epilessia
-Epatite
-Febbre Puerperale
-Malaria
-Dissenteria
-Febbre Tifoidea
-Tisi
-Tetano
-Difterite
-Poliomielite
-Esantematiche (Morbillo, Scarlattina, Varicella, Parotite, Rosolia, Pertosse)
-Scabbia
-Gotta
-Scorbuto


NASCITA DELLA CROCE ROSSA

La Convenzione per il miglioramento delle condizioni dei militari feriti in guerra, riguardante il trattamento dei caduti in battaglia, è stata adottata il 22 agosto 1864 a Ginevra (Svizzera).
Nel 1863, La “Società Ginevrina per il Benessere Pubblico” ha creato un comitato di cinque persone, che divenne noto come il Comitato Internazionale della Croce Rossa.
Sempre in questo stesso anno il comitato ha accolto i rappresentanti di 16 stati europei che adottarono la Prima convenzione di Ginevra, un trattato pensato per salvare vite, per alleviare la sofferenza del personale militare ferito o ammalato, e per proteggere i civili che portavano soccorsi.
La conferenza approvò anche l'emblema: la croce rossa in campo bianco (gli stessi colori della bandiera svizzera, ma invertendo lo sfondo con il primo piano), come simbolo protettivo per coloro i quali portavano soccorso ai feriti. La protezione dovuta fu estesa ad edifici e mezzi contrassegnati con il simbolo della Croce Rossa, con conseguente dovere di utilizzo lecito e consono di tale emblema.

wiki/medicina.txt · Ultima modifica: 2018/10/01 22:45 da inquisitor